CRIF Ratings è un'agenzia di rating del credito con sede in Italia, autorizzata dal dicembre 2011 ad assegnare rating a imprese non finanziarie residenti nell’Unione Europea sotto forma di rating dell’emittente e dell’emissione obbligazionaria.

L’agenzia è sottoposta alla sorveglianza di ESMA (European Securities and Markets Authority), l’Autorità europea a presidio del corretto operare dei mercati finanziari, sorta su iniziativa del Parlamento Europeo nel 2011. CRIF Ratings è membro di EACRA, l'Associazione Europea delle Agenzie di Rating del Credito.

I rating emessi da CRIF Ratings possono essere utilizzati per assolvere i requisiti prudenziali di capitale e di solvibilità di Banche, Istituzioni Finanziarie e Compagnie di Assicurazione e Riassicurazione (Riconoscimento ECAI).

Il team dell’agenzia è composto da professionalità che provengono dalle principali agenzie di rating internazionali e istituzioni finanziare europee. Qualità e indipendenza guidano l'operare dell’agenzia, a beneficio della comunità finanziaria domestica e internazionale.

Il rating è un’opinione di credito indipendente dell'agenzia. Le principali tipologie sono due:

  • Rating dell'emittente, cioè il rating assegnato all'impresa. Esprime l’opinione dell'agenzia sulla capacità del soggetto di onorare pienamente ed in modo puntuale le proprie obbligazioni finanziarie.
  • Rating dell'emissione, cioè il rating assegnato a un’obbligazione finanziaria. Esprime l’opinione dell’agenzia sul grado di probabilità che il titolo emesso, o da emettersi, sia integralmente e puntualmente rimborsato a scadenza; è corredato dalle stime di recupero del credito.