È CRIF che decide se erogare o rifiutare i finanziamenti?

No. CRIF fornisce informazioni creditizie agli istituti di credito a cui richiedi un finanziamento, ma non esprime giudizi di merito, né approva o rifiuta le tue richieste.

Sono gli istituti stessi che, sulla base delle informazioni raccolte presso CRIF e altri fornitori, decidono se accettare o meno la tua richiesta, peraltro sempre in base alle proprie politiche di credito, che sono diverse da un ente all’altro.

Inoltre, quando la richiesta di finaziamento non è stata accolta, l’ente partecipante comunica all’interessato se, per valutare la richiesta di credito, ha consultato dati personali relativi a informazioni creditizie negative in uno o più SIC, indicandogli gli estremi identificativi del sistema da cui sono state rilevate tali informazioni e del relativo gestore.

Questo principio è stabilito dall’art. 6 del Codice di Condotta per i Sistemi di Informazioni Creditizie.