Aprile 2022

Fine delle moratorie, crisi geopolitica e NPL: il punto della situazione

Lo scenario del credito ha sicuramente risentito degli interventi straordinari legati all’emergenza sanitaria con un impatto decisivo sul mercato degli NPE e con una contrazione dei tassi di default che nello scorso 2021 hanno registrato i minimi storici. Alberto Grisoni, Direttore di AziendaBanca, intervista Simone Rosti, Senior Director CRIF, per approfondire diversi aspetti relativi agli NPL e moratorie.

Nello specifico, CRIBIS Credit Management ha analizzato l’andamento delle cessioni dei crediti nell’ultima edizione dell’Osservatorio NPE, ed emerge un calo dei volumi e un minor interesse per i portafogli UTP. Infatti, la sospensione della maggior parte dei rapporti creditizi, l’erogazione di finanza agevolata per affrontare l’emergenza bancaria, gli effetti dovuti alla nuova definizione di default che influenzano i fenomeni di classificazione del credito hanno portato a una situazione inedita che sta caratterizzando lo scenario italiano attuale del credito.

Tuttavia, nei prossimi mesi osserveremo una inversione di tendenza derivante dal termine delle moratorie e dall’avvio dei piani di rimborso dei crediti garantiti.

Buon ascolto!

Spreaker Spotify | Apple Podcasts