Anno 2017

Analisi fallimenti - 2017

Prosegue la positiva inversione di tendenza in materia di fallimenti per le imprese italiane: la fotografia del settore tracciata da CRIBIS - società del Gruppo CRIF specializzata nella business information – attraverso l’Analisi dei fallimenti in Italia mostra un ulteriore calo dei fenomeno nel nostro Paese.

Nel 2017 sono state 11.939 le imprese italiane ad aver portato i libri in Tribunale contro le 13.467 del 2016, in calo dell’11,3%. Questo dato appare ancor più positivo se confrontato con il 2014 - l’anno “nero” delle imprese italiane dal 2009 - in cui i fallimenti registrati erano stati addirittura 15.336.

Nel quarto trimestre del 2017, sono state 3.283 le imprese ad aver dichiarato fallimento, contro le 3.420 dello stesso periodo dell’anno precedente. Il dato di quest’anno si avvicina a quello del quarto trimestre del 2010 (3.290 imprese), il secondo anno migliore dell’ultimo decennio: un altro segnale incoraggiante per la ripresa economica del Paese.