Analisi dei Fallimenti

L'Analisi dei Fallimenti in Italia realizzata da CRIBIS - società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information - offre una fotografia aggiornata sull’andamento dei fallimenti delle imprese italiane.

La rilevazione è aggiornata con cadenza trimestrale e fornisce un focus sui fallimenti a livello territoriale e settoriale.

Scopri di più nella CRIBIS Community

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Agosto 2019

    Analisi dei Fallimenti - II trimestre 2019

    Secondo l’analisi realizzata da CRIBIS nel secondo trimestre 2019 i fallimenti delle imprese in Italia sono diminuiti del 4.2% rispetto all'anno precedente, con un calo significativo soprattutto nel settore dell’edilizia (-12,1%). Più contenuta la diminuzione per i Servizi, nessuna variazione per il comparto commercio. 

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Maggio 2019

    Analisi dei Fallimenti - I trimestre 2019

    Nell’arco degli ultimi dieci anni il 2014 è stato l’anno nero per i fallimenti delle imprese italiane, con 15.336 aziende costrette a chiudere forzatamente la propria attività, mentre il 2010 è stato il meno negativo (10.888). È quanto emerge dall’Analisi dei fallimenti in Italia al primo trimestre 2019 condotta da CRIBIS, società del Gruppo CRIF specializzata nella business information.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Novembre 2018

    Analisi dei Fallimenti - III trimestre 2018

    Continua il trend positivo in materia di fallimenti per le imprese in Italia. Secondo il quadro tracciato a settembre 2018 da CRIBIS con l’Analisi dei fallimenti in Italia emerge un nuovo calo di questo fenomeno a livello nazionale.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Luglio 2018

    Analisi dei Fallimenti - II trimestre 2018

    Prosegue la positiva inversione di tendenza in materia di fallimenti per le imprese italiane: la fotografia del settore tracciata a giugno 2018 da CRIBIS, attraverso l’Analisi dei Fallimenti in Italia, mostra un ulteriore calo del fenomeno nel nostro Paese. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente si registra un calo del 3.6% del numero di fallimenti.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Giugno 2018

    Analisi dei Fallimenti - I trimestre 2018

    Aziende in Italia, prosegue il trend positivo in materia di fallimenti.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Anno 2017

    Analisi fallimenti - 2017

    Prosegue la positiva inversione di tendenza in materia di fallimenti per le imprese italiane: la fotografia del settore tracciata da CRIBIS - società del Gruppo CRIF specializzata nella business information – attraverso l’Analisi dei fallimenti in Italia mostra un ulteriore calo dei fenomeno nel nostro Paese.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Ottobre 2017

    Analisi dei Fallimenti - III trimestre 2017

    Nel 2017 sono diminuite vistosamente le imprese italiane costrette a dichiarare fallimento. Da gennaio a settembre di quest’anno sono state 2.468 le aziende che hanno portato i libri in tribunale, facendo così salire a 8.656 il totale dei fallimenti nei primi nove mesi.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Luglio 2017

    Analisi dei Fallimenti - II trimestre 2017

    Diminuiscono le imprese italiane costrette a dichiarare fallimento. Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale, per un totale di 6.188 nei primi sei mesi dell’anno. Una cifra che, dopo il picco raggiunto nel 2014 quando i fallimenti erano stati 15.336 (4.190 nel secondo trimestre), è calata costantemente anno su anno.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Aprile 2017

    Analisi dei Fallimenti - I trimestre 2017

    Fallimenti delle imprese italiane in continuo calo. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un anno fa, il 20,2% rispetto al 2015, il 20,3% rispetto al 2014. 

loader