Analisi dei Fallimenti

L'Analisi dei Fallimenti in Italia realizzata da CRIBIS - società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information - offre una fotografia aggiornata sull’andamento dei fallimenti delle imprese italiane.

La rilevazione è aggiornata con cadenza trimestrale e fornisce un focus sui fallimenti a livello territoriale e settoriale.

Scopri di più nella CRIBIS Community

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Luglio 2018

    Analisi dei Fallimenti - II trimestre 2018

    In calo i fallimenti in Italia a giugno 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-3,6%).
    Positivo il trend per tutti i settori a confronto con il 2017, in particolare per le aziende in ambito industria (-10,7%).

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Anno 2017

    Analisi fallimenti - 2017

    Prosegue la positiva inversione di tendenza in materia di fallimenti per le imprese italiane: la fotografia del settore tracciata da CRIBIS - società del Gruppo CRIF specializzata nella business information – attraverso l’Analisi dei fallimenti in Italia mostra un ulteriore calo dei fenomeno nel nostro Paese.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Ottobre 2017

    Analisi dei Fallimenti - III trimestre 2017

    Nel 2017 sono diminuite vistosamente le imprese italiane costrette a dichiarare fallimento. Da gennaio a settembre di quest’anno sono state 2.468 le aziende che hanno portato i libri in tribunale, facendo così salire a 8.656 il totale dei fallimenti nei primi nove mesi.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Luglio 2017

    Analisi dei Fallimenti - II trimestre 2017

    Diminuiscono le imprese italiane costrette a dichiarare fallimento. Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale, per un totale di 6.188 nei primi sei mesi dell’anno. Una cifra che, dopo il picco raggiunto nel 2014 quando i fallimenti erano stati 15.336 (4.190 nel secondo trimestre), è calata costantemente anno su anno.

  • Fallimenti_CRIBIS.jpg
    Aprile 2017

    Analisi dei Fallimenti - I trimestre 2017

    Fallimenti delle imprese italiane in continuo calo. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un anno fa, il 20,2% rispetto al 2015, il 20,3% rispetto al 2014. 

loader