Dicembre 2021

PNRR & ESG: dalle sigle agli impatti sul business

A seguito della crisi del sistema economico nazionale a causa della pandemia Covid-19, si è delineata altresì una grande opportunità per i player finanziari con la definizione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, all’interno del Recovery Plan Europeo. Ossia un piano di investimenti per il rilancio economico di oltre 190 Miliardi di Euro incentrato su tre pilastri strategici: digitalizzazione e innovazione, transizione verde e inclusione sociale.

Al fine di cogliere l’opportunità delineata dal PNRR, i player finanziari hanno la necessità di approfondire la conoscenza dei propri clienti e del territorio e di aggiornare i propri modelli di business secondo i fattori ESG, sostenibilità ambientale (E), impatto e inclusione sociale (S), buon governo (G).

A supporto di ciò, il documento fornisce un’analisi sulle azione previste dal PNRR e con un focus sulla Missione 2: rivoluzione verde e transizione ecologica esamina le opportunità che si vanno delineando per i player finanziari e ruolo che essi possono giocare. Il documento presenta inoltre una serie di driver e di «acceleratori» a beneficio dei player finanziari per favorire l’integrazione dei fattori ESG all’interno dei propri modelli di business e sostenere la ripartenza sostenibile del Paese.

I temi del white paper
  • Gli ultimi trend dell’Osservatorio di mercato di CRIF-MARKET OUTLOOK;
  • Gli asset per la costruzione di customer journey di successo;
  • I business benefit che possono essere raggiunti cogliendo le opportunità del PNRR;
  • Quali sono le sfide del nuovo scenario e le direzioni evolutive e sostenibili aumentate dagli ecosistemi di dati verso una nuova business centricity.