Fraud_Analyser_Compliance.jpg

La soluzione dedicata che integra Fraud Analyser Evolution con controlli incrociati anche sugli archivi della Pubblica Amministrazione.

Fraud Analyser Compliance è l’estensione specifica della soluzione Fraud Analyser che permette in modalità SaaS di accedere alle informazioni presenti nelle banche dati della pubblica amministrazione, senza implementazioni tecniche e/o impatti IT, mettendo a disposizione l’interfaccia ad hoc verso il sistema SCIPAFI (ex UCAMP), già realizzata da CRIF.
 
L’azienda di credito accede quindi alle banche dati istituzionali, che costituiscono l’imminente novità, e alle fonti di proprietà esclusiva di CRIF, tra cui in particolare all’Archivio Storico Antifrode di CRIF. Un patrimonio informativo completo e fruibile con un semplice click. La soluzione CRIF restituisce inoltre un report di sintesi delle verifiche effettuate e un indicatore sintetico del rischio di frode, il CRIF Fraud Score. Tale indicatore sintetizza tutte le fonti informative disponibili sul mercato nazionale per la prevenzione delle frodi: quelle di fonte CRIF (CRIF Information Core) e quelle di fonte istituzionale.

Per ulteriori informazioni: marketing@crif.com

Alcune tra le storie di successo