CRIF BPO è in grado di fornire attività in outsourcing di acquisizione bilanci per ditte individuali e società di persone e per le società di capitali.

Indipendentemente dal supporto, CRIF BPO è in grado di processare i bilanci consegnando all’istituto il file numerico relativo a ciascun documento. Il Bilancio numerico, infatti, è il risultato finale dell’inserimento delle voci del prospetto contabile all’interno del Piano dei Conti, mediante l’estrazione numerica dal supporto PDF (bilancio ottico) delle voci di bilancio normalizzate, classificate ed eventualmente riclassificate al Piano dei Conti.

Il processo è scalabile e disegnato con l’istituto e si compone delle seguenti fasi principali:
1.    Acquisizione bilanci in formato PDF (ottici) o cartacei
2.    Trattamento dei bilanci originali per la conversione in bilanci numerici ed eventuale Normalizzazione in IV Dir. CEE
3.    Riclassificazione secondo il tracciato personalizzato per l’istituto
4.    Restituzione dei bilanci sulla base del Piano dei Conti dell’istituto e alimentazione della sua banca dati mediante flusso elettronico
5.    Monitoraggio batch sulla coerenza dei dati di bilancio forniti dall’impresa.Affidandosi a un partner esperto come CRIF BPO, l’istituto beneficia di considerevoli vantaggi sia organizzativi che economici:
•    Importante riduzione dei costi (fino a un 35% rispetto ai metodi tradizionali)
•    Migliore previsione dei costi e contenimento degli investimenti tecnologici
•    Massima flessibilità anche nei momenti di picco
•    Garanzia di rispetto dei tempi e miglior focalizzazione degli analisti su valutazione del rischio
•    Eliminazione degli errori manuali.

Per ulteriori informazioni: marketingbpo@crif.com