28/05/2021

Le Fonti Awards 2021 premiano CRIF

La New Insurance TV Week, la settimana del mercato insurance che ha visto il coinvolgimento di figure apicali delle maggiori compagnie ed esperti, si è conclusa con la proclamazione de Le Fonti Insurance Awards, giunto alla sua undicesima edizione.


CRIF è stata premiata come “Eccellenza dell’anno Innovazione Insurance - Score AntifrodeAssuntivo”: l’algoritmo innovativo per supportare le Compagnie nella prevenzione dei fenomeni fraudolenti.

“Siamo orgogliosi di questo premio, poichè rappresenta un riconoscimento per il lavoro, le competenze e la creatività che la squadra di CRIF ha dimostrato, con l’obiettivo di portare innovazione nel settore assicurativo. Il modello di antifrode assuntiva, facendo leva su metodologie di machine learning e utilizzando variabili decorrelate da quelle tipicamente adottate dalle Compagnie, analizza ciascun preventivo alla luce di profili ‘tipo’ desunti dall’analisi dei sinistri anomali osservati in passato, fornendo online uno score sintetico di rischio e una serie di indicatori puntuali di facile comprensibilità che consentono alla Compagnia di calibrare i controlli pre-assuntivi” - ha spiegato Giuseppe Dosi, Head of Insurance.

Lo Score Antifrode Assuntivo definisce il profilo dei frodatori integrando variabili predittive, eventuali incongruenze tra informazioni dichiarate e recuperate da banche dati, nonché comportamenti indicativi di un elevato rischio assicurativo. I risultati osservati evidenziano un elevato potere informativo degli indicatori. In particolare, le polizze associate ai preventivi sospetti mostrano una frequenza e un loss ratio di circa 2-2,5 volte superiore rispetto a quella riconducibile ai preventivi più affidabili, a indicare che i presidi attualmente adottati dalle Compagnie non riflettono integralmente l’effettivo profilo di rischio dei contratti sottoscritti.

L’innovazione è volta a migliorare il Loss Ratio della Compagnia, e anche a premiare le polizze relative ai soggetti appartenenti alle classi di minor rischio frode, che hanno una propensione al sinistro inferiore alla media.

Accelerare la sofisticazione tecnica riveste un ruolo chiave per le Compagnie. Con l’aumento della trasparenza e della competitività del mercato la vera sfida non è vendere, ma vendere al prezzo giusto per il rischio che sto assumendo. Per vincere in questo contesto di mercato sarà sempre più necessario arricchire i propri data base con informazioni esterne (data augmentation), dotarsi di capacità analitiche per la gestione di basi dati sempre più solide (advanced analytics) e ridurre al minimo i tempi di latenza fra le analisi sugli andamenti tecnici e commerciali e la messa in produzione delle modifiche necessarie (controllo e time to market)” - conclude Dosi.


Guarda la premiazione de Le Fonti Awards 2021


La pandemia da Covid-19 e le conseguenti ricadute economiche hanno cambiato radicalmente le esigenze, le abitudini e le aspettative dei clienti e dei dipendenti. Le Compagnie hanno risposto adottando nuove misure e reinventando quelle già in uso, è questo che l’edizione 2021 de Le Fonti Awards ha voluto mettere in luce. Un momento televisivo non solo di premiazione, ma in particolare, di confronto rispetto al panorama attuale. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, il prossimo 10 giugno andrà in onda su Le Fonti TV lo speciale televisivo dedicato ai vincitori 2021.

Per maggiori informazioni su "Score Antifrode Assuntivo": marketing@crif.com