21/01/2020

La nuova frontiera: dal monitoraggio dei servizi ICT al governo dei processi di business

Nei giorni scorsi, in occasione della IX edizione del corso Open Program IT Governance & Management della Bologna Business School si è svolto il workshop sul monitoraggio dei servizi informatici in collaborazione con HSPI, società di consulenza direzionale.

CRIF ha partecipato al workshop portando la sua esperienza diretta di global company approfondendo come le piattaforme di monitoraggio delle catene tecnologiche, applicazioni e servizi informatici, unite ai metodi e agli strumenti di process mining e business process management consentono di avere una comprensione approfondita dell’effettivo funzionamento dei sistemi a supporto dei processi aziendali.

Allo stesso tempo l’evoluzione dei prodotti di process mining e business process management permettono finalmente di raccogliere informazioni in tempo reale sull’effettiva esecuzione dei processi di business abilitati dalle applicazioni.

Inoltre, i benefici assicurati dal monitoraggio di servizi, applicazioni e processi aziendali stanno aumentando notevolmente grazie a tecnologie innovative quali il machine learning e gli advanced analytics che offrono la possibilità di prevedere e prevenire sia i malfunzionamenti informatici sia le irregolarità nei processi di business.

“CRIF offre ai propri clienti nel mondo dei servizi che vengono monitorati in automatico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso un sistema di monitoraggio globale al fine di coprire tutti i fusi orari” – spiega Angela Mattei, Direttore Service Quality & Management di CRIF. “Il sistema di monitoraggio di CRIF, utilizzando strumenti che simulano il comportamento di un utente che accede al sistema, valuta la disponibilità di ogni servizio effettuando dei test ogni 5 minuti e, qualora venisse riscontrata una anomalia, genera in automatico un alert, che viene tracciato da un ticket, per notificare e conseguentemente mettere in atto le recovery action finalizzate a ripristinare il livello ottimale del servizio”.

infoglobaltechnologies@crif.com