14/02/2020

Il Gruppo CRIF prevede 200 assunzioni nel 2020

Per il 2020 il Gruppo CRIF prevede un piano di assunzioni, per quanto riguarda i profili tecnico-scientifici, di circa 200 professionisti e giovani laureati. Le posizioni aperte si divideranno tra l’Headquarters di Bologna, e il polo tecnologico, CRIF Campus, inaugurato nel 2018 in località Varignana. Il piano di assunzioni previsto nei prossimi mesi riguarderà principalmente i ruoli di Data Scientist, Software Developer, System Engineering, Product Manager e Business Analyst.

“Siamo un’azienda globale con oltre 5.000 collaboratori nel mondo, altamente tecnologica e innovativa, infatti anche nel 2019 - per il 7° anno consecutivo - ci siamo posizionati tra i 50 principali fornitori globali di tecnologia per il settore finanziario da IDC Fintech Ranking” – ha spiegato Loretta Chiusoli, HR Director di CRIF. "La spinta globale non ci impedisce di mantenere alta l’attenzione sul territorio, i numeri lo testimoniano, infatti nel 2019 abbiamo effettuato circa 107 assunzioni solo a Bologna, con un aumento complessivo del 46% rispetto al 2018. Inoltre, ci siamo attivati sul territorio appoggiando i progetti della Regione Emilia-Romagna per favorire l’inclusività e la diversità di genere nelle scuole per la scelta delle materie di studio STEAM. A testimonianza di tale sensibilità aziendale, con orgoglio possiamo dire che CRIF è un Equal Company: a livello globale, il 51% della popolazione aziendale è composta da donne e il 49% da uomini; mentre in Italia il 56% della popolazione aziendale è composta da donne e il 44% da uomini”.

Guarda l’intervista a Loretta Chiusoli, HR Director di CRIF, nel programma televisivo “Andiamo a Lavorare” di TRC-Tele Radio Città

Invia la tua candidatura spontanea