11/02/2020

“Together for a better Internet” con i VAS di CRIF nell’Open Business Economy

Oggi 11 febbraio si celebra, in contemporanea in più di 150 paesi, il Safer Internet Day (SID), la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete, promosso dalla Commissione Europea, ed evento di riferimento per la sicurezza online. Giunto alla sua XVII edizione, lo slogan di quest’anno è: “Together for a better Internet”.

Le aziende di credito per migliorare la relazione con i propri clienti devono proporre ai consumatori servizi a valore aggiunto, e uno fra tutti è sicuramente la gestione del cyber risk. Infatti, con il diffondersi delle tecnologie digitali sta crescendo sempre più la dipendenza dai sistemi informatici, che aumenterà ulteriormente nei prossimi anni, mano a mano che prenderanno piede le tecnologie basate su 5G e Intelligenza Artificiale. Parallelamente, il cybercrime è sempre più diffuso e ogni giorno aumentano le imprese e organizzazioni che vengono colpite, basti pensare che nell’ultimo biennio, il tasso di crescita del numero di attacchi considerati gravi è aumentato di 10 volte rispetto al precedente. (Fonte: Rapporto Clusit 2019).

Secondo l’Allianz Risk Barometer, il 39% dei 2.700 esperti di risk management intervistati in oltre 100 paesi nel mondo ha indicato il cyber risk come il principale pericolo per le imprese.

Grazie alla solida presenza sul mercato italiano, CRIF è stata tra i primi a lanciare servizi a valore aggiunto nell’attuale contesto di open business, per un nuovo sviluppo della relazione O2O (online to offline) e viceversa con il cliente finale. In particolare sul fronte del cyber risk management, CRIF è partner delle principali aziende di credito nell’ampliare e arricchire l’offerta di servizi alla clientela privati e imprese, grazie alle soluzioni SICURNET e SICURNET BUSINESS, che permettono di identificare la vulnerabilità ai rischi informatici e monitorare costantemente la circolazione dei propri dati sul web, sia pubblico che dark web.

Infine, per una protezione a 360° sulla tutela della reputazione creditizia e dal furto di identità di privati sul web e non solo, i maggiori player di mercato offrono la soluzione IDENTINET di CRIF che verifica quotidianamente l’apertura di finanziamenti a proprio nome e avvisa se le informazioni personali e finanziarie sono oggetto di scambio illecito sul web o a rischio di furto d’identità.

Per maggiori informazioni: marketing@crif.com