Bologna, 22 maggio 2019 - presso la sede CRIF

Agricoltura 4.0 e la valutazione del credito all’impresa agricola senza obbligo di bilancio

Overview

Il settore agrario sta attraversando un importante e profondo cambiamento, in cui l’utilizzo di diverse tecnologie migliora la resa e la sostenibilità delle coltivazioni, la qualità produttiva e di trasformazione, nonché le condizioni di lavoro. Molte PMI italiane si stanno attivando nella trasformazione digitale dell'agroalimentare, ma una forte spinta innovativa proviene dalle nuove imprese. L’azienda agricola 4.0 e, più in generale il settore agrario, presentano specificità nelle caratteristiche dei processi produttivi rispetto ad altri settori, peculiarità disciplinate dal Testo Unico Bancario.
Il corso fornisce gli elementi per la valutazione economico-finanziaria dell’azienda agricola, di quella “4.0” e la gestione corretta dei processi di affidamento.

Obiettivi

  • Delineare il quadro regolamentare e lo scenario di riferimento del settore agricolo;
  • Fornire una guida metodologica per gestire efficacemente l’iter di istruttoria e valutazione con “l’imprenditore”, valutando il profilo di business dell’azienda anche in termini di rischio/opportunità attraverso le fonti informative disponibili;
  • Esaminare le possibili forme tecniche di affidamento di un’azienda agricola a breve e medio/lungo termine;
  • Analizzare il Fascicolo AGEA;
  • Business Lab: la valutazione dell’impresa agricola senza obbligo di bilancio.

Scarica l'agenda completa

Chi non deve mancare

Analisti e gestori delle aree: Crediti, Fidi, Controllo andamentale, Organizzazione, Imprese Agricole.

ISCRIVITI AL CORSO


MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre il 20 maggio 2019. La quota di iscrizione al corso comprende il materiale didattico, coffee break e light lunch (se previsti), l’attestato di partecipazione al corso, la formazione continuativa all’indirizzo crifacademy@crif.com, l’abbonamento annuale alla rivista Sintesi di CRIF, l’iscrizione alle newsletter di CRIF sui temi del credito, l’invito riservato agli eventi CRIF, la membership al CRIF Academy Alumni. CRIF si riserva il diritto di valutare le domande di iscrizione che perverranno e di non svolgere i corsi in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, o per altre cause di forza maggiore ad oggi difficilmente prevedibili, con la restituzione delle quote di iscrizione già versate.

MODALITÀ DI DISDETTA

L’eventuale disdetta di iscrizione dovrà essere comunicata via email a crifacademy@crif.com, entro e non oltre il 7° giorno lavorativo precedente la data del corso. Trascorso tale termine, non verrà restituito l’importo versato. Si accetterà la partecipazione di un/una collega in sostituzione, purché il nominativo venga comunicato per iscritto a CRIF S.p.A. almeno un giorno prima del corso. CRIF S.p.A. si riserva il diritto di cambiare la data o il luogo del corso qualora si verificassero circostanze indipendenti o imprevedibili.

Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com - Tel. 051.4176238