Le fonti pubbliche

Tempi di conservazione dei dati e cancellazione automatica

I dati relativi alle Informazioni da Tribunali e Uffici di Pubblici Immobiliare presenti nella banca dati gestita da CRIF vengono cancellati automaticamente, senza bisogno di richieste specifiche. I tempi di cancellazione sono stabiliti dal Codice Deontologico e cambiano in base al tipo di dato.

TIPO DI DATO CANCELLAZIONE AUTOMATICA DALLA BANCA DATI CRIF
Informazioni relative a fallimenti o procedure concorsuali su imprese collegate a persone fisiche​ Dopo 10 anni dalla data di apertura della procedura di fallimento
​Informazioni relative ad atti pregiudizievoli ed ipocatastali (ipoteche e pignoramenti) ​Dopo 10 anni dalla data della loro iscrizione o trascrizione
​Informazioni relative ad atti pregiudizievoli ed ipocatastali (ipoteche e pignoramenti) con atto di annotazione di avvenuta cancellazione ​Dopo 2 anni dalla data di annotamento di cancellazione