Febbraio 2017

Il credit bureau score di CRIF per l’ottimizzazione dei processi di valutazione delle imprese: FCA Bank utilizza PERFORM 2.0 per le richieste di credito LEASYS

“A completamento del progetto abbiamo ottenuto considerevoli benefici, riscontrando a parità di bad rate un aumento del +5% del tasso di accettazione, unitamente ad un miglioramento dell’efficienza generale sui tempi di lavoro quantificabile in un +8%”.

Silvia Casetta, Responsabile Scorecards & IRB Methods del Dipartimento Credit & Customer Care di FCA Bank Italia

Esigenze: ottimizzazione dei modelli di accettazione Small & Medium business, al fine di aumentare la capacità discriminante delle scorecard in uso.

Soluzione: PERFORM 2.0, il Credit Bureau Score di CRIF

Risultati: a parità di bad rate, aumento del tasso di accettazione del 5% e conseguente miglioramento dell’8% dell’efficienza generale sui tempi di lavoro. La robustezza del processo del credito ha consentito per alcuni profili l’approvazione automatica delle richieste, in misura pari inizialmente al 10% e cresciuta oggi fino al 30% della clientela in ingresso.

Servizi correlati

PERFORM 2.0

Il Credit Bureau Score di CRIF, la soluzione che consente di massimizzare il valore del patrimonio informativo di EURISC sfruttando il potere predittivo di una gamma di variabili ampia ed eterogenea.