CRIF riceve un riconoscimento da Fondazione ANT Italia ONLUS per le iniziative a sostegno del benessere dei dipendenti

Bologna, 24 novembre 2022

CRIF riceve un riconoscimento da Fondazione ANT Italia ONLUS per le iniziative a sostegno del benessere dei dipendenti

All’interno del programma di Welfare e Wellbeing aziendale, CRIF organizza per i propri dipendenti momenti di prevenzione oncologica in collaborazione con la Fondazione ANT Italia Onlus.


Bologna, 24 novembre 2022 – CRIF, nel corso della XIV edizione del Premio EUBIOSIA, ha ricevuto un riconoscimento simbolico che Fondazione ANT Italia ONLUS assegna ogni anno alle aziende sostenitrici dei suoi programmi sia in ambito di attività di solidarietà sia per le attività di sensibilizzazione su temi sociali.

L’odierna premiazione è stata un’opportunità di incontro e confronto su tematiche di innovazione sociale, di responsabilità sociale d’Impresa e di inclusione e diversità tra esponenti del mondo accademico, del settore no profit e delle imprese. Nata a Bologna nel 1978, Fondazione ANT Italia Onlus è la più ampia realtà non profit in Italia per l’assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai pazienti oncologici. Dal 2004 è inoltre attiva nel campo della prevenzione oncologica.

CRIF collabora con la Fondazione attraverso iniziative interne ed esterne all’azienda con lo scopo di raccogliere fondi e sensibilizzare dipendenti e conoscenti. In diversi periodi dell’anno la Fondazione allestisce, tramite volontari, una postazione dinanzi all’ingresso della sede CRIF di Bologna, per la promozione di iniziative di solidarietà.

In particolare, per i dipendenti CRIF, è possibile prenotare visite mediche di prevenzione gratuite in azienda, con un tasso di adesione crescente nel tempo, che ha visto nell’ultima sessione più di 200 appuntamenti.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del programma di Welfare e di Wellbeing di CRIF insieme a una serie di altre attività aziendali che promuovono il benessere e la salute delle persone. Come evidenziato nel Corporate Social Responsibility Report 2021, CRIF promuove progetti e servizi che rispondono a diverse esigenze, riconducibili alle seguenti macrocategorie:

  • promozione della salute attraverso iniziative di prevenzione, servizio di counseling, campagne di screening, campagne di vaccinazione antinfluenzale, polizze sanitarie, polizze assicurative private;
  • sistema di Flessibilità attraverso misure di flessibilità oraria e di smart working;
  • sistema di servizi alla persona attraverso servizi e convenzioni forniti dall’azienda a beneficio dei dipendenti (Health&Fitness, Save Money, Club, Charity);
  • sostegno alla genitorialità attraverso iniziative per agevolare la gestione famigliare a seconda dell’età dei figli tra cui convenzioni asilo nido, campi estivi, borse di studio, piani di maternità aziendale. Nel 2021 è stata avviata una partnership con Jointly, partecipando a “Professioni Genitori”, un programma di People Caring che supporta lo sviluppo di nuove competenze utili sia nella crescita dei figli, che nella crescita professionale e personale con il duplice obiettivo di: fornire ai genitori una guida per supportare efficacemente i figli nelle scelte ed accompagnarli nel percorso di crescita; fornire ai ragazzi strumenti concreti per orientarsi e scegliere il percorso di studi e lavoro con consapevolezza, aiutandoli a scoprire ed allenare le competenze trasversali, sempre più richieste nel mondo del lavoro.

“CRIF – ha commentato Loretta Chiusoli - Group Chief HR and Organization Officer di CRIF – crede nel ruolo fondamentale che ogni singola persona ricopre all’interno di qualsiasi organizzazione, per questo motivo da sempre supporta la crescita dei propri dipendenti e collaboratori con iniziative specifiche volte allo sviluppo di nuove competenze e conoscenze in ambito professionale.”

“La nostra è una cultura aziendale basata sull’apprendimento costante, sulla sperimentazione e sull’innovazione per valorizzare le persone che fanno parte della community CRIF e per continuare a garantire elevati standard di qualità, professionalità e competenza professionale”, ha continuato Loretta Chiusoli Group Chief HR and Organization Officer di CRIF.

L’impegno di CRIF nei confronti delle persone si estende anche oltre i propri dipendenti grazie a una serie di attività di valorizzazione del territorio e della comunità in cui è inserita. Da anni sostiene attivamente le realtà locali con particolare attenzione sia al campo dell’istruzione e dell’educazione, grazie a una serie di iniziative di formazione in collaborazione con le università del territorio, sia alla promozione della crescita imprenditoriale del nostro Paese, grazie a programmi di accelerazione delle startup, di sensibilizzazione sul tema delle pari opportunità e di diffusione della cultura e della conoscenza finanziaria.