Biškek (Kirghizistan) e Bologna (Italia), 23 settembre 2021

CRIF acquisisce un sistema di informazioni creditizie in Kirghizistan

Biškek (Kirghizistan) e Bologna (Italia), 23 settembre 2021 - CRIF, azienda globale specializzata in sistemi di informazioni creditizie e di business information, servizi di outsourcing e processing e avanzate soluzioni in ambito digitale per lo sviluppo del business e l’open banking, ha firmato un accordo per acquisire il 70% di “Safe&Sound CJSC”, Sistema di Informazioni Creditizie attivo in Kirghizistan. Con l'acquisizione la ragione sociale è diventata "CRIF KG CJSC".

Fondata nel 2018, Safe&Sound CJSC era alla ricerca di un partner che potesse contribuire allo sviluppo del business nel Paese da un punto di vista strategico e tecnologico. La strategia del nuovo credit bureau del Kirghizistan sarà quella di creare una piattaforma che gestirà, oltre ai dati provenienti dal mondo bancario, anche informazioni da fonti di dati alternative quali telco, compagnie assicurative e utilities, e in particolare le informazioni sull'e-Government, che in Kirghizistan sono centralizzate in un'unica piattaforma denominata Tunduk. Oltre a questo, CRIF KG CJSC si concentrerà sul “Cross-Border Data Exchange” tra i Paesi appartenenti alla EAEU (Eurasian Economic Union) che hanno firmato un accordo per lo scambio di informazioni.

Grazie alla sua comprovata esperienza a livello globale nella progettazione e nello sviluppo di sistemi di informazioni creditizie, CRIF gestirà le informazioni inviate dalle organizzazioni kirghise attraverso una piattaforma tecnologica avanzata, che integrerà e consoliderà tutti i dati sull'affidabilità di un richiedente credito in un unico report. Inoltre, CRIF svilupperà una serie di servizi a valore aggiunto offrendo vantaggi significativi nell'identificazione e nella valutazione del merito creditizio dei clienti.

“Siamo lieti di far parte di questo nuovo progetto in Kirghizistan, che riflette l'interesse e l'impegno di CRIF nella regione - ha commentato Carlo Gherardi, Presidente di CRIF -. CRIF ha una solida e riconosciuta esperienza nella gestione di avanzati sistemi di informazioni creditizie in contesti molto diversificati per cui siamo fiduciosi di poter apportare vantaggi significativi nella valutazione del merito creditizio, dell'affidabilità e del livello di indebitamento dei clienti in Kirghizistan".

“Crediamo fermamente che questa acquisizione porterà importanti benefici agli operatori del credito del Kirghizistan e ai loro clienti finali; allo stesso tempo, questo accordo rappresenta un altro importante passo nel consolidamento della presenza di CRIF in Asia Centrale. Con un'ampia presenza in Europa e in Asia, CRIF offre soluzioni integrate e altamente innovative attraverso alcune delle rotte commerciali più importanti e strategiche del mondo" - ha commentato Simone Belluomo, CRIF Regional Market Leader.