Bologna, 23 novembre 2016

CRIF e Mitigan diventano partner per sviluppare il primo sistema di informazioni creditizie e assicurative della Tunisia

CRIF ha vinto il bando internazionale indetto da Mitigan, entità tunisina con l’obiettivo di fornire servizi informativi e per la gestione del rischio e ufficialmente autorizzata dalla Data Protection Authority a sviluppare un sistema di informazioni creditizie positive e negative in Tunisia.

Grazie all’esperienza internazionale e alla sua piattaforma tecnologica, CRIF è stata scelta da Mitigan come partner strategico e come azionista della società che realizzerà un avanzato credit bureau per gestire le informazioni provenienti dagli istituti di credito e dalle compagnie di assicurazioni locali.
Nello specifico Mitigan, in collaborazione con CRIF, aiuterà a colmare il gap informativo e strutturale sia attraverso la realizzazione del sistema di informazioni creditizie sia l’offerta di servizi di scoring e di valutazione del rischio.

Lo sviluppo del primo credit bureau privato della Tunisia - che raccoglierà informazioni contribuite da banche, istituti finanziari, assicurazioni, società di telecomunicazioni, utility e organizzazioni di microfinanza – porterà indubbi benefici al sistema paese, facilitando tra l’altro l’accesso al credito specialmente per i segmenti di popolazione più giovane e i nuovi imprenditori che non possono contare su garanzie o una storia creditizia sufficientemente completa. Inoltre, visto che non esiste a livello locale un sistema per la gestione delle richieste danni, l’implementazione di un sistema che contenga anche informazioni provenienti dalle compagnie di assicurazioni porterà significativi risparmi derivanti dalla riduzione del numero di frodi perpetrate e da più efficaci strategie di pricing.