Confidi

Oltre 130 Confidi

hanno scelto CRIF come partner per la valutazione delle imprese e lo sviluppo del portafoglio

mani-export.jpg

CRIF al servizio dei Confidi

Negli ultimi anni i Confidi hanno avviato un percorso evolutivo mirato a rafforzare il ruolo di raccordo tra banche e imprese, con l’obiettivo di renderne più agevole l’accesso al credito bancario. Sia per il ruolo di garante, che espone a un rischio di credito, sia per il riconoscimento delle garanzie ai fini di Basilea, i Confidi hanno l’esigenza di irrobustire il processo di istruttoria e il monitoraggio delle aziende garantite, per proporsi in modo più proattivo nei confronti delle banche e delle stesse imprese.

Scelta come partner da oltre 130 Confidi, CRIF ha messo a punto soluzioni informative e strumenti decisionali evoluti per lo sviluppo del portafoglio e per la valutazione delle imprese richiedenti garanzia, divenendo un punto di riferimento in termini di consulenza e formazione fondamentale per l’attività dei Consorzi Fidi, grazie a:
  • la disponibilità di un patrimonio informativo ampio, affidabile e costantemente aggiornato
  • l’unicità dei dati del SIC EURISC
  • l’impiego di un sistema di valutazione in grado di integrare le informazioni interne ai Confidi, frutto della prossimità fisica e culturale alle imprese.

News

  • 08/09/2017

    CRIF RES al convegno “Servizi: come valorizzare il building” organizzato da Il Quotidiano Immobiliare

    Lo scorso 7 settembre si è tenuta a Milano la quinta edizione del convegno annuale dedicato ai servizi tecnici per l’immobiliare, “Servizi: come valorizzare il building”, organizzato da Il Quotidiano Immobiliare nell’Innovation Campus di Milano. L’evento ha visto la partecipazione dei più autorevoli operatori del comparto nel nostro Paese.

  • 31/07/2017

    Diventare i Risk Manager del futuro: in arrivo la seconda edizione del Master UNIBO-CRIF

    Frutto della collaborazione tra l’Università di Bologna e CRIF, il Master in Quantitative Risk Management mira a formare esperti nella gestione dei rischi di mercato, di credito e di liquidità. CRIF mette a disposizione 5 borse di studio del valore di 5000 €, che verranno assegnate ai candidati classificati nelle prime 5 posizioni della graduatoria di selezione. La Regione Emilia-Romagna assegna 8 borse di studio del valore di 5000 € ad altrettanti studenti residenti in Emilia-Romagna. L’assegnazione avverrà sulla base della posizione in graduatoria e sarà incompatibile con l’assegnazione della borsa CRIF. Scopri le video-testimonianze dei partecipanti alla prima edizione.

  • 27/07/2017

    CRIF al convegno “La convalida IFRS 9 tra banche top player e less significant institutions”

    Oltre CRIF sono intervenuti rappresentanti del mondo accademico, istituzionale e bancario portando il proprio punto di vista su una delle più calde tematiche in ambito credit risk management.

Tutte le news

Eventi e Formazione

Tutti gli eventi e formazione
Eventi internazionali
CRIF Academy