CreditFlow.png

L’integrazione di sistemi di supporto decisionale, la possibilità di dialogare con i sistemi informativi dell’Istituto e/o di terze parti e l’assegnazione mirata delle pratiche alle diverse tipologie di utente rendono CreditFlow lo strumento ideale per valutare rapidamente e in modo accurato le richieste di credito dei clienti.

Con CreditFlow, prodotto configurabile di Process Management della CRIF Credit Management Platform, gli istituti di credito possono ottenere vantaggi significativi, quali:
  • la completa automazione dei processi di business;
  • la risposta in tempo reale a tutti i soggetti coinvolti nel processo (clienti, risorse interne, partner);
  • l’assegnazione mirata delle attività direttamente all’operatore o al sistema che completerà la fase successiva, comprese terze parti o partner esterni;
  • la riduzione dei costi e una migliore allocazione delle risorse;
  • il rapido adattamento dei propri processi alle esigenze di mercato;
  • la gestione differenziata di prodotti e strategie di business;
  • il costante controllo dei processi di business tramite l’utilizzo di strumenti mirati (escalation, timeout e notification) oltre all’ausilio delle funzionalità della componente di Web Front End (online work list, ricerca e monitoraggio);
  • la possibilità di integrare il processo di business, dall’inizio alla fine, con i propri sistemi e con quelli dei partner

Per maggiori infomazioni: marketing.creditsolutions@crif.com

Alcune tra le storie di successo