19/04/2021

Post covid e normative straordinarie: CRIF, Istituzioni, CLO e CRO del banking italiano delineano gli scenari e gli sviluppi del mondo del credito

L’uscita dal Covid-19, pur rappresentando un'evoluzione positiva lungamente attesa dagli operatori economici e dal sistema finanziario, si presenta ricca di incognite e richiederà alle banche una forte capacità di governo del credito e di tempestiva comprensione delle trasformazioni attese nel profilo di rischio dei loro clienti e nella cornice normativa.

Con l’approssimarsi della nuova fase, Autorità di Vigilanza, Chief Loan Officer e Chief Risk Officer avvertono con forza la necessità di assecondare la ripresa, senza tuttavia finanziare artificiosamente controparti o settori strutturalmente compromessi dalla pandemia. Inoltre, suggeriscono di mettere in campo strumenti nuovi per decrittare un quadro congiunturale insidioso e per molti versi imprevedibile, nonchè per gestire con lungimiranza e coerenza la fase di progressivo “unwinding” delle misure straordinarie di sostegno all’economia.

Nello stile informale e di scambio diretto che contraddistingue i suoi appuntamenti, il Credit Risk Club – per la prima volta in versione “webinar” – ha chiamato a raccolta a fine marzo uno straordinario panel di esperti e professionisti per condividere la loro visione del campo di gioco e mettere a fattor comune in maniera concreta e diretta riflessioni, timori e possibili strategie. Sono intervenuti oltre a CRIF: Associazione Bancaria Italiana, Banca d'Italia, BPER Banca, European Central Bank, Intesa Sanpaolo, UniCredit Group e Università Bocconi. Oltre 200 i partecipanti del banking italiano.

Guarda la videointervista ad Andrea Resti - Università Bocconi, Senior Advisor di CRIF e Consulente del Parlamento Europeo per la vigilanza bancaria e Giorgio Costantino - Executive Director di CRIF - per approfondire:

  • Qual è stato l’impatto del COVID-19 sul credito considerando l’effetto delle diverse misure di sostegno?
  • Quali sono i principali impatti sulle imprese e quali sono gli scenari CRIF per il 2021?
  • Cosa ci aspetta all’uscita dalla pandemia e come prepararsi?
  • Come cambia la governance del credito e quali possono essere gli strumenti innovativi a supporto?


Per scaricare gli atti visita il sito di The Credit Risk Club
Un team di professionisti è a tua disposizione per approfondire la nuova frontiere del credit risk management: contattaci