24/05/2019

ABI #IlCliente: CRIF presenta la nuova energia del digital banking nel retail, tra customer experience e sostenibilità

Il Gruppo CRIF è intervenuto come keyspeaker ad ABI #IlCliente, l’appuntamento annuale di riferimento per l’industria del credito retail. Nello specifico, Gaia Cioci, Senior Director di CRIF, Key-Note speaker della sessione “ENGAGEMENT - PER ME È IMPORTANTE: L’ON-BOARDING” ha presentato i trend emergenti della digital revolution e i nuovi canali di accesso al credito utilizzati nella relazione tra lender e cliente.

La digitalizzazione e l’evoluzione tecnologica trasformano le modalità attraverso cui le aziende di credito comunicano e si interfacciano con i propri clienti. Si assiste, infatti, a un nuovo approccio che riprogetta la customer journey di consumatori e SME.

È quanto emerge anche dall’osservatorio privilegiato CRIF: nel 2018 i contratti richiesti ai digital lender presentano un tasso di crescita di gran lunga più elevato (+31,9% per le richieste delle famiglie, +72,6% per le imprese) rispetto a quelli richiesti ai classic lender (+4,2% per le famiglie, +4,7% per le imprese). In sintesi, è l’affermarsi di una “full digital attitude” che fa emergere l’esigenza di ridisegnare i canali di accesso al credito, con l’obiettivo di garantire una “wow customer experience” veloce, smart e sicura.

In questo contesto di innovazione la PSD2 (Payment Service Directive 2) sta ridisegnando il perimetro in cui le aziende di credito operano. In particolare, la possibilità di accedere alle informazioni di conto corrente permette una valutazione dinamica e “aumentata” del cliente che va oltre l’analisi del solo merito creditizio.

L’interazione con la clientela, consumer e business, non può prescindere dall’adozione di soluzioni tecnologiche adatte a rispondere alle nuove sfide aperte dal contesto di open banking in cui le aziende di credito operano. Attrarre i clienti sul web e ‘portarli in casa’ con soluzioni semplici e veloci, in linea con l’esperienza fornita dall’e-commerce, ma allo stesso tempo efficaci nel presidio e nella gestione del rischio, diventa il punto di partenza per la costruzione di un ‘open business model’. CRIF ha sviluppato una suite di soluzioni innovative a supporto dei lender che raccoglie know how, dati, advanced insight e team di specialisti per supportare le aziende di credito a costruire una relazione soddisfacente e ‘sostenibile’ per il cliente finale e garantire il massimo grado di fiducia e fidelizzazione – spiega Gaia Cioci.

Scopri di più nella presentazione dell’evento


INNOVATION FOR THE NEXT LEVEL: SCARICA “CRIF FINANCE NEXT”

CRIF Finance Next è l'area riservata dedicata agli operatori del settore del credito, per capire e anticipare le prossime evoluzioni del business. Accedi a risorse esclusive sui trend del mercato, frutto delle ricerche e pubblicazioni di CRIF, e rimani costantemente aggiornato su news ed eventi. CRIF Finance Next è disponibile anche come app per iOS e Android, pensata per offrirti la migliore esperienza e fruizione sul tuo smartphone.

Per maggiori informazioni: sintesiflash@crif.com