20/02/2019

CRIF partner del Consorzio BI-REX - Big Data Innovation & Research EXcellence

CRIF è entrata a far parte del consorzio, guidato dall’Università di Bologna, denominato BI-REX (Big Data Innovation & Research EXcellence) che incarnerà il Competence Center sulle tecnologie abilitanti Industria 4.0 e verrà cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il partenariato è particolarmente ricco, multidisciplinare e intersettoriale, vedendo la partecipazione di ben 57 attori pubblici e privati, tra Università, centri di ricerca, imprese e soggetti tra i quali la Fondazione Golinelli, che ospiterà fisicamente il progetto nei propri locali.

Le imprese partecipanti sono attive non solo in Emilia Romagna ma anche in altre regioni, in rappresentanza di settori quali meccatronica, servizi, finanza, ICT, biomedicale, agro-alimentare, energia, ambiente ed automotive. Oltre a fornire servizi e tecnologie daranno sostegno finanziario diretto, con l’obiettivo di creare una comunità di scambio che fornisca formazione e consulenza tra ricerca e impresa, con un occhio di riguardo alle PMI, vera spina dorsale dell'economia regionale.

Il progetto sarà finanziato in parte dal Ministero (9 milioni) in parte dai privati (15 milioni) ed entrerà a pieno regime alla fine del 2019.

Il Competence Center lavorerà su diverse tematiche di innovazione nei processi produttivi e a supporto di essi, mediante progettualità ad hoc.

Tra i numerosi i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che il partenariato si propone di sviluppare sui vari ambiti, CRIF ha orientato il suo interesse verso quello dedicato a “Infrastruttura Blockchain per la filiera della Produzione in ambito Agro–food”.