Live streaming, 16 giugno – 29 ottobre 2020

Environmental Social Governance: il percorso CRIF Academy per la gestione della sostenibiltà e perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite

Sostenibilità d’impresa ed economia circolare stanno diventando pilastri fondamentali dei sistemi economici moderni e rappresentano la via di sviluppo per rispondere alla sfida globale del depauperamento delle risorse naturali.
Per operare efficacemente in questo mutato contesto economico e sociale le istituzioni bancarie e finanziarie italiane e le compagnie assicurative devono rafforzare il loro impegno allo sviluppo sostenibile, costituendo specifici servizi e prodotti e realizzando iniziative coerenti con il raggiungimento dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile della Agenda 2030 delle Nazioni Unite, mostrandosi al contempo attente alla comunicazione degli impatti delle proprie attività verso il mercato.

CRIF Academy - la business school di CRIF - in partnership con SCS Consulting, propone un percorso di alta formazione pensato per le istituzioni bancarie e finanziarie italiane e le Assicurazioni sull’impatto dei fattori di Environmental, Social and Governance (ESG) sui modelli di business e di governance. Sarà l’occasione per condividere esperienze e testimonianze autorevoli sull’impianto normativo, l’evoluzione nazionale e internazionale dello sviluppo sostenibile, le strategie e gli strumenti per individuare, valutare e gestire le performance ESG delle imprese che, generalmente, beneficiano di un minore costo del capitale perché meno esposte a rischi operativi, legali e reputazionali.



I - EVOLUZIONI NAZIONALI E INTERNAZIONALI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

L’obiettivo del modulo è fornire un inquadramento del contesto socio-economico per comprendere trend e nuove regole del gioco rilevanti per prendere decisioni consapevoli per il futuro.

Testimonial
Prof. Enrico Giovannini - Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS)
Francesca Palamidessi – Manager Corporate & Stakeholder Engagement GRI


II - IL CAMBIO DI PARADIGMA PER IL “SUCCESSO SOSTENIBILE”

L’obiettivo del modulo è evidenziare come le imprese del settore stanno affrontando questo importante percorso di cambiamento e quali sfide si aspettano per il futuro.

Testimonial
Giovanna Zacchi - Relazioni Esterne e Attività di RSI del Gruppo BPER


III - LA TASSONOMIA EUROPEA DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE SOSTENIBILI

L’obiettivo del modulo è comprendere quali obblighi e opportunità la tassonomia riserva per gli operatori del settore.

Testimonial
Lucia Alessi - Project Leader - Financial stability and risks - European Commission DG Joint Research Centre - Technical Expert Group on Sustainable Finance


IV - LA GESTIONE DEI RISCHI ESG

L’obiettivo del modulo è quello di comprendere la “cornice normativa” in corso di definizione da parte dei regulator e tracciare possibili percorsi per le imprese che sin da ora consentano di traguardare gli obiettivi futuri.

Testimonial
Giulia Balugani - Sustainability Manager di UNIPOLSAI
Andrea Cippone
– Corporate Sociale Responsibility di BNL del Gruppo BNP Paribas


V - I PRODOTTI SOSTENIBILI: OPPORTUNITÀ PER BANCHE E ASSICURAZIONI

L’obiettivo del modulo è fornire una sintesi delle principali normative di riferimento e standard internazionali, nella valutazione degli immobili e l’erogazione dei così detti mutui green focalizzandosi su esempi ed esperienze di come gli operatori stanno trasformando questo trend in vantaggio competitivo.

Testimonial
Luca Bertalot - Secretary General of the European Mortgage Federation - European Covered Bond Council (EMF-ECBC)


VI - CLIMATE RISK

L’obiettivo del modulo è quello di fornire una sintesi delle principali normative di riferimento e standard internazionali, focalizzandosi su esempi ed esperienze di come gli operatori considerano gli impatti del rischio climatico nella definizione della business strategy. 

Testimonial
Università Ca’ Foscari Venezia - Irene Monasterolo e Stefano Battiston


 VII - GREEN COVERED BOND

L’obiettivo dell’ultimo modulo è quello di fornire una sintesi delle principali normative di riferimento e standard internazionali, focalizzandosi su esempi ed esperienze realizzate dagli operatori. 

Testimonial
Banco BPM - Daniela Antonini - Covered Bonds


Scarica la presentazione del corso

A chi si iscrive entro il 5 giugno 2020 sarà applicato uno sconto del 20%. L’iscrizione potrà essere effettuata per singolo modulo oppure per l’intero percorso.

Chi non deve mancare

Sustainability Manager, Corporate Social Responsability Manager, Consulenti in ambito sostenibilità ed economia circolare, ESG Manager, Green Manager, Responsabili e Addetti delle Aree Crediti, Risk Management, Audit, Area Mercato di Banche, Società finanziarie, Confidi, Compagnie di Assicurazione e tutti coloro che all’interno della propria organizzazione vogliano approfondire l’impatto dei fattori ESG sui modelli di business e di governance.

Iscriviti



MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione al Percorso si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre il 14 giugno 2020, mentre l’iscrizione ai singoli moduli si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre 2 giorni prima della data di calendario. La quota di iscrizione al corso comprende il materiale didattico, l’attestato di partecipazione, la formazione continuativa all’indirizzo crifacademy@crif.com, l’abbonamento annuale alla rivista Sintesi di CRIF, l’iscrizione alle newsletter di CRIF sui temi del credito, l’invito riservato agli eventi CRIF, la membership al CRIF Academy Alumni che dà diritto a partecipare a tutte le iniziative CRIF Academy a un tariffa scontata. CRIF si riserva il diritto di valutare le domande di iscrizione che perverranno e di non svolgere i corsi in caso di per altre cause di forza maggiore ad oggi difficilmente prevedibili, con la restituzione delle quote di iscrizione già versate.

MODALITÀ DI DISDETTA

L’eventuale disdetta di iscrizione dovrà essere comunicata via email a crifacademy@crif.com, entro e non oltre il 7° giorno lavorativo precedente la data del Percorso/Modulo. Trascorso tale termine, non verrà restituito l’importo versato. Si accetterà la partecipazione di un/una collega in sostituzione, purché il nominativo venga comunicato per iscritto a CRIF Academy almeno un giorno prima del corso. CRIF S.p.A. si riserva il diritto di cambiare la data o il luogo del corso qualora si verificassero circostanze indipendenti o imprevedibili.

Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com - Tel. 051.4176238