Live streaming, 30 settembre – 15 dicembre 2020

CRIF Academy: Percorso Executive in Financial Risk Management

Overview

In un contesto sempre più dinamico e complesso, ulteriormente sollecitato dalle conseguenze della pandemia Covid-19, l’attività di Risk Management necessita di una sistematica e completa misurazione e rappresentazione dei rischi d’impresa con l’obiettivo di verificare una congrua copertura patrimoniale ed indirizzare le scelte strategiche e gestionali per la creazione di valore ottimizzando il profilo “rischio/rendimento”. Alla luce delle considerazioni esposte sopra, ci si aspetta un ruolo attivo e delicato delle funzioni di controllo nelle fasi di gestione sia del transitorio periodo di quarantena, sia nella fase della ripartenza. Ruolo che dovrà garantire gli organi di vertice e gli stakeholder sulla sana e prudente gestione dell’intermediario, calibrando e posizionando al meglio le attività di controllo in modo tale da seguire tempestivamente l’azione del business senza lasciare scoperture anche in un contesto soggetto a continui cambiamenti.

Obiettivi

CRIF Academy - la Business School di CRIF - propone un Percorso di Formazione per Executive in Financial Risk Management in sei moduli sui temi rilevanti del Risk Management con lo scopo di sensibilizzare, qualificare, consolidare ed aggiornare la cultura del rischio degli addetti ai lavori. Sarà l’occasione per condividere esperienze autorevoli sull’impianto normativo e regolamentare nel financial risk management e soprattutto per la loro declinazione gestionale ed operativa nei processi che caratterizzano i financial player attraverso case study reali, good practice e laboratori.

SCARICA LA BROCHURE


MODULO I: COME CONDURRE LO SREP NEL "BANKING"

30 settembre 2020, h 10.00 - 17.00

L’obiettivo del modulo è analizzare il quadro normativo di riferimento dello SREP trasportandolo su un piano operativo e definendo le principali procedure e metodologie aggiornate per il processo di revisione, al fine di rendere chiare le modalità su come dotarsi di presidi di natura patrimoniale e organizzativa adeguati rispetto ai rischi assunti, assicurando l’equilibrio gestionale nella sua integrità.

MODULO II: LE METRICHE DEL RISK APPETITE FRAMEWORK: ORIENTARE LA GOVERNANCE DEI FINANCIAL PLAYER

13 ottobre 2020, h 10.00 - 17.00

L’obiettivo del modulo è approfondire i metodi per progettare e implementare il Risk Appetite Framework (RAF) e il Risk Appetite Statement (RAS), come strumenti essenziali del processo di indirizzo, gestione e controllo strategico del rischio. 

MODULO III: VERSO ICLAAP: DEFINIRE ED IMPLEMENTARE L’ADEGUATEZZA PATRIMONIALE (ICAAP) E DELLA LIQUIDITA’ (ILAAP)

27 ottobre 2020, h 10.00 - 17.00

L’obiettivo del modulo è chiarificare l’evoluzione della normativa di riferimento e preparazione della documentazione relativa all’acquisizione delle informazioni per la sua rendicontazione per l’ILAAP e ICAAP ai fini dello SREP, in linea con gli Orientamenti EBA.

MODULO IV: IL RISCHIO OPERATIVO NEL NUOVO FRAMEWORK DI BASILEA IV

10 novembre 2020, h 10.00 - 17.00

L'obiettivo del modulo è di prevedere gli eventuali sviluppi che la nuova direttiva di Basilea IV avrà sul tessuto economico europeo e sulle condizioni alle quali sarà possibile o meno concedere credito. Verrà rafforzata la conoscenza della regolamentazione, della vigilanza e della gestione dei rischi del settore bancario e finanziario, incrementando la sensibilità al rischio e alla sua cultura attraverso simulazioni ed analisi di case study.

MODULO V: LA NUOVA DEFINIZIONE DI DEFAULT

25 novembre 2020, h 10.00 - 17.00

L’obiettivo del modulo è approfondire e attivare un confronto sui nuovi principi normativi, la nuova definizione di default, i suoi impatti gestionali ed operativi.

MODULO VI: DEFINIRE LA DOTAZIONE E L’ALLOCAZIONE OTTIMALE DEL CAPITALE ATTRAVERSO UNA SANA E PRUDENTE VALUTAZIONE DEI RISCHI

15 dicembre 2020, h 10.00 - 17.00

L’obiettivo del modulo è definire un processo che consenta di determinare il capitale complessivo adeguato - in termini attuali e prospettici - a fronte di tutti i rischi rilevanti.

Chi non deve mancare

Responsabili e addetti delle Aree: Rischio, Crediti-Garanzie, Monitoraggio, Audit, Organizzazione e tutti coloro che all’interno della propria Banca, Finanziaria, Confidi siano interessati ad aggiornare, approfondire le proprie competenze per qualificarsi e riqualificarsi in tema di Risk Management. Inoltre è fortemente consigliato a giovani professionisti che siano interessati per acquisire ed allenare sia soft che hard skill per intraprendere e/o a sviluppare un percorso di carriera nel Financial Risk Management o in aree ad esso collegate, quali quella dell’amministrazione, finanza, pianificazione e controllo di gestione, sistema dei controlli interni di una realtà bancaria e finanziaria o di un confidi.

ISCRIVITI AL CORSO


MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione al Percorso si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre il 28 settembre 2020, mentre l’iscrizione ai singoli moduli si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre 2 giorni prima della data di calendario. La quota di iscrizione al corso comprende il materiale didattico, l’attestato di partecipazione, la formazione continuativa all’indirizzo crifacademy@crif.com, l’abbonamento annuale alla rivista Sintesi di CRIF, l’iscrizione alle newsletter di CRIF sui temi del credito, l’invito riservato agli eventi CRIF, la membership al CRIF Academy Alumni che dà diritto a partecipare a tutte le iniziative CRIF Academy a un tariffa scontata. CRIF si riserva il diritto di valutare le domande di iscrizione che perverranno e di non svolgere i corsi in caso di per altre cause di forza maggiore ad oggi difficilmente prevedibili, con la restituzione delle quote di iscrizione già versate.

MODALITÀ DI DISDETTA

L’eventuale disdetta di iscrizione dovrà essere comunicata via email a crifacademy@crif.com, entro e non oltre il 7° giorno lavorativo precedente la data del Percorso/Modulo. Trascorso tale termine, non verrà restituito l’importo versato. Si accetterà la partecipazione di un/una collega in sostituzione, purché il nominativo venga comunicato per iscritto a CRIF Academy almeno un giorno prima del corso. CRIF S.p.A. si riserva il diritto di cambiare la data o il luogo del corso qualora si verificassero circostanze indipendenti o imprevedibili.

Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com - Tel. 051.4175110