Bologna, 6 novembre 2019 - presso la sede CRIF

La Compliance Antiriciclaggio: dall'evoluzione regolamentare alle pratiche gestionali

Overview

Lo scorso 3 ottobre 2019, il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il decreto legislativo che dà attuazione alla V direttiva antiriciclaggio (direttiva UE n. 2018/843). Tra le principali novità previste dal testo figurano l’ampliamento della platea dei destinatari degli obblighi antiriciclaggio e nuove misure di adeguata verifica rafforzata; che gli intermediari bancari o finanziari devono attuare per i clienti che operano con Paesi ad alto rischio di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo.

Obiettivi

CRIF Academy propone un appuntamento di formazione e confronto tra professionisti e legali per approfondire i nuovi adempimenti in materia antiriciclaggio. Con un taglio pratico saranno presi in esame l’approccio basato sul rischio e le attività inerenti l’adeguata verifica – in particolare il supporto nei controlli fornito da SCIPAFI - e la profilatura della clientela. Saranno inoltre trattati la nuova gestione delle informazioni del titolare effettivo, obblighi ed opportunità sul canale digitale alla luce delle novità introdotte dalle Disposizioni attuative di Banca d’Italia e le prospettive della V direttiva, nonché l’evoluzione dell’impianto sanzionatorio.

Temi del corso

  • Crif Market Outlook: l’osservatorio CRIF sul mercato del credito e dell’antiriciclaggio;
  • L’adeguata verifica: le novità della IV direttiva;
  • Il nuovo approccio basato sul rischio;
  • Best practice e compliance;
  • Ottimizzazione dei processi.

Scarica l'agenda completa

Chi non deve mancare

Esponenti ed esperti del segmento Finance, Banche, Società finanziarie che si occupano di Business, Crediti, Compliance, Audit e Organizzazione e tutti coloro che all'interno della propria organizzazione siano coinvolti in attività affini.

ISCRIVITI AL CORSO


MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del form on-line correttamente compilato entro e non oltre il 4 novembre 2019. La quota di iscrizione al corso comprende il materiale didattico, coffee break e light lunch (se previsti), l’attestato di partecipazione al corso, la formazione continuativa all’indirizzo crifacademy@crif.com, l’abbonamento annuale alla rivista Sintesi di CRIF, l’iscrizione alle newsletter di CRIF sui temi del credito, l’invito riservato agli eventi CRIF, la membership al CRIF Academy Alumni. CRIF si riserva il diritto di valutare le domande di iscrizione che perverranno e di non svolgere i corsi in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, o per altre cause di forza maggiore ad oggi difficilmente prevedibili, con la restituzione delle quote di iscrizione già versate.

MODALITÀ DI DISDETTA

L’eventuale disdetta di iscrizione dovrà essere comunicata via email a crifacademy@crif.com, entro e non oltre il 7° giorno lavorativo precedente la data del corso. Trascorso tale termine, non verrà restituito l’importo versato. Si accetterà la partecipazione di un/una collega in sostituzione, purché il nominativo venga comunicato per iscritto a CRIF S.p.A. almeno un giorno prima del corso. CRIF S.p.A. si riserva il diritto di cambiare la data o il luogo del corso qualora si verificassero circostanze indipendenti o imprevedibili.

Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com - Tel. 051.4176238