Varignana (Bologna), 26 settembre 2018 - presso il CRIF Campus

La valutazione dell'impresa agricola senza obbligo di bilancio e il suo affidamento

Overview

Il settore agrario presenta specificità nelle caratteristiche dei processi produttivi rispetto ad altri settori, peculiarità disciplinate dal Testo Unico Bancario. Il corso fornisce gli elementi per la valutazione economico-finanziaria dell’azienda agricola e la gestione corretta dei processi di affidamento. Inoltre, approfondisce le possibili forme tecniche di affidamento a breve e medio/lungo termine in ottica di sostegno del capitale di esercizio e del capitale fondiario.

Obiettivi del corso

  • Delineare il quadro regolamentare e lo scenario di riferimento del settore agricolo;
  • Fornire una guida metodologica per gestire efficacemente l’iter di istruttoria e valutazione con “l’imprenditore”, valutare il profilo di business dell’azienda anche in termini di rischio/opportunità attraverso le fonti informative disponibili;
  • Esaminare le possibili forme tecniche di affidamento di un’azienda agricola a breve e medio/lungo termine;
  • Analizzare le tipologie di garanzie disponibili e gli strumenti finanziari forniti da ISMEA/SGFA;
  • Business Lab: la valutazione dell’impresa agricola senza obbligo di bilancio.


Chi non deve mancare

Analisti e gestori delle aree: Crediti, Fidi, Controllo andamentale, Organizzazione, Imprese Agricole.


Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com