Bologna, 17 ottobre 2017 - Presso la sede CRIBIS D&B di Milano

La compliance antiriciclaggio post IV Direttiva: nuovi obblighi, adempimenti e approccio forzato

Overview

L’attuazione della IV Direttiva Antiriciclaggio in Italia con la pubblicazione del D.Lgs 90/2017 – in vigore dal 4 luglio 2017 – ha allargato il perimetro dei controlli e degli adempimenti richiamando le banche, gli intermediari finanziari e gli altri soggetti destinatari a una maggiore trasparenza nell’identificazione del cliente nei processi antiriciclaggio e antiterrorismo.

Obiettivo

CRIF Academy propone un appuntamento di formazione e confronto tra professionisti per approfondire i nuovi adempimenti in materia antiriciclaggio. Con un taglio pratico saranno presi in esame l’approccio basato sul rischio e le attività inerenti all’adeguata verifica, in particolare il supporto nei controlli fornito da SCIPAFI e la profilatura della clientela. Infine, si approfondirà la nuova gestione delle informazioni del titolare effettivo, le attività relative all’AUI e l’evoluzione dell’impianto sanzionatorio.

Temi del corso

  • I nuovi obblighi e adempimenti;
  • L’adeguata verifica: le novità della IV Direttiva;
  • Il nuovo approccio basato sul rischio, la profilatura della clientela;
  • Le attività relative alle SOS;
  • Gli obblighi di conservazione dei dati e il futuro dell’AUI;
  • L’evoluzione del regime sanzionatorio.

Chi non deve mancare

  • Antiriciclaggio;
  • Auditing;
  • Legale;
  • Organizzazione.

 

Per maggiori informazioni: crifacademy@crif.com