Ottobre 2019

Data Governance e l’effetto della compliance normativa

"Grazie al supporto di CRIF abbiamo consolidato un percorso teso al miglioramento della qualità dei dati e della granularità delle informazioni in nostro possesso coerente con i nostri obiettivi di Data Governance: basti pensare che nel 2018 abbiamo ripulito le nostre basi dati da oltre 250 milioni di caratteri non leggibili e realizzato un’attività di data enrichment"

Fabio Schiera, Responsabile Servizio Data Governance e Reporting Management di Banca Monte Paschi di Siena

SOLUZIONI: Data4Governance, il supporto CRIF per la gestione del dato qualificato.

ESIGENZE: supporto nella mappatura completa ed esaustiva dei dati interni ed esterni e successivo uso in ottica regolamentare e di sviluppo commerciale.

RISULTATI: visione trasversale e completa del dato, arricchimento e pulizia costante del patrimonio informativo interno, maggiore granularità delle informazioni da utilizzare per azioni "mirate" sui clienti finali.