Adeguamento alla normativa FATCA: Santander sceglie la soluzione di CRIF BPO
Adeguamento alla normativa FATCA: Santander sceglie la soluzione di CRIF BPO
Insieme a CRIF siamo in grado di monitorare tutte le società del nostro portafoglio, fornendoci una classificazione e verifica affinché non vi siano discrepanze tra quanto dichiara il cliente rispetto alle informazioni pubbliche. Affidandoci a un gruppo specializzato siamo sollevati dal rischio di commettere errori"
Francesca di Maio, Ufficio Indagini e Rapporti Autorità di Santander
 
 

 

ESIGENZE: adeguamento alla normativa fiscale FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) attraverso un processo di due diligence sulla clientela pre-esistente e una procedura onboarding per i nuovi rapporti.

SOLUZIONI: Adeguamento FATCA di CRIF BPO.

RISULTATI: classificazione, verifica e monitoraggio della clientela pienamente compliant alla normativa.

 

 
 
Le altre success story sul Business Credit
 
Condividi:
condividi via email
condividi su LinkedIn
 
 
 
Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.